Guerra

from by VENA

/

lyrics

Indicatemi il cielo degli infanti
ed io ci porterò volando
la mia anima e il mio pianto
e tutte le mie lacrime nel vento
saranno finalmente
un grande arcobaleno scintillante
Dopo ogni cosa detta
ecco la guerra è fatta
ed al tramonto del coro umano
tutto ciò che resta
voci bianche randagie
tra i cumuli di terra smossa
voci bianche randagie
tra i frantumi di porpora
voci bianche randagie
e silenzio d'ossa
Voci bianche randagie
tra i cumuli di terra smossa
voci bianche randagie
tra i frantumi di porpora
e silenzio d'ossa...
Dovremmo essere altro
oppure arrenderci al cieco esistere
dimentichi del lume,
artefici del caso e di derive ,
nell'assenza di ragioni
anime leggere e nomadi
percorsi di sapori e null'atro a definirci
l'eco dei battiti del cuore la nostra sola voce
oltre le trincee delle parole.

credits

from OPERA, released June 20, 2012

tags

license

about

VENA Taranto, Italy

contact / help

Contact VENA

Streaming and
Download help